Il mio Carrello

Chiudi

Spedizione gratuita per ordini oltre 60€

Commento Opere - Klimt - Malcesine

Opera : Malcesine
Anno : 1913

La produzione che caratterizza Klimt durante il suo soggiorno in Italia è legata al paesaggio, che non è mai realistico anche se corrispondente al vero, ma è in realtà solo un paesaggio dell’animo.
Il quadro è stato realizzato guardando il paesaggio a grande distanza attraverso un cannocchiale.
Questo permette da un lato di eliminare la prospettiva schiacciando e appiattendo l’immagine, dall’altro lato si verifica un distacco fisico dal soggetto che si vuole rappresentare.
Caratteristiche di questo dipinto sono l’assoluta immobilità, la voluta eliminazione della prospettiva, il fatto che il cielo sia stato quasi eliminato ed il lago sia stato ridotto, proprio in un luogo in cui l’acqua e il cielo dominano incontrastati così che il paesaggio del quadro diventa veramente una descrizione dell’animo.
Si è sempre sostenuto che questo quadro sia andato distrutto nel famigerato incendio dell’8 maggio 1945 nel castello di Immendorf ad opera delle SS .
Ultimamente si avanza però l’ipotesi che il quadro sia stato sottratto e che probabilmente sia ancora in circolazione. Nell’elenco dei quadri presenti nel castello all’epoca dell’incendio non risulta infatti il quadro di Malcesine.